ATIR TEATRO RINGHIERA

The event is expried

Giovedì 30 maggio, ore 22:30 | Teatro  Sybaris

 

ATIR TEATRO RINGHIERA

 

Aldilà di tutto (70’) prima nazionale

 

di e con Valentina Picello e Chiara Stoppa
drammaturgia
Carlo Guasconi
supervisione Arturo Cirillo
assistente alla regia
Lorenzo Ponte
scene e costumi
Eleonora Rossi
disegno luci
Alessandro Verazzi
scelte musicali Roberta Faiolo
produzione
ATIR Teatro Ringhiera con il sostegno di NEXT 2018
si ringrazia Olinda/TeatroLaCucina per la collaborazione

 

Chiara Stoppa, nel 2010, dopo una lunga malattia, esordisce con il monologo Il Ritratto della Salute, scritto con Mattia Fabris, spettacolo apparentemente sul tema del tumore ma che affronta la difficile questione delle scelte che si fanno nella propria vita. Dopo questo primo lavoro personale, Chiara decide di affrontare un tema ancora più complesso: la morte e l’accompagnamento verso di essa. Per questo secondo capitolo, la scelta drammaturgica verte su un dialogo e Chiara individua come sua interlocutrice Valentina Picello. Le unisce un’affinità artistica ma soprattutto la condivisione di momenti di vita fra cui un viaggio on the road in Croazia nel 2014. Il luogo in cui approdano è la stessa isola in cui l’anno prima Chiara ha accompagnato la sua amica Giovanna per un’ultima vacanza. Giovanna è malata, ha trentaquattro anni, e morirà dopo un mese. Il viaggio di Chiara e Valentina si trasforma nella possibilità di rivivere spazi, rapporti e pensieri con un tempo nuovo. Che cos’è questo tempo? Non coincide con nulla, è in mezzo. Il concetto della vita e della morte vanno scissi. I due limiti del segmento A e B sono nascita e morte, non vita e morte. Quello che ci sta in mezzo, gli infiniti punti C, sono le possibilità che le due attrici vogliono raccontare.

 

ATIR TEATRO RINGHIERA. Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca dal 1996 ad oggi è considerata una delle compagnie italiane più riconosciute e apprezzate in Italia. Il gruppo, che vede da sempre la direzione artistica della regista Serena Sinigaglia, è nato con l’intento di praticare e diffondere un teatro diretto, chiaro, privo di ermetismi o retorica, un teatro popolare di qualità. Dal 2007 al 2017 ATIR ha gestito il Teatro Ringhiera, di proprietà comunale nel quartiere Stadera-Chiesa rossa (Municipio 5). Negli ultimi anni, ha sentito la necessità di arricchire i propri lavori avvalendosi di proficue collaborazioni con artisti esterni alla Compagnia come il regista Gigi Dall’Aglio, il drammaturgo Emanuele Aldrovandi, il regista Arturo Cirillo.

 

 

Chiara Stoppa, in 2010, after a long illness, made her debut with the monologue Il Ritratto della Salute (The Portrait of Health), written with Mattia Fabris, a show apparently on the theme of cancer but which addresses the difficult question of the choices you make in your life. After this first personal work, Chiara decided to tackle an even more complex theme: death and the accompaniment to it. For this second chapter, the dramaturgical choice is a dialogue and Chiara identifies as her interlocutor Valentina Picello. She combines an artistic affinity but above all the sharing of moments of life including a road trip to Croatia in 2014. The place where they land is the same island where the year before Chiara accompanied her friend Giovanna for a last vacation. Giovanna is ill, she is thirty-four years old, and she will die after a month. The journey of Chiara and Valentina is transformed into the possibility of reliving spaces, relationships and thoughts with a new time. What is this time? It does not coincide with anything, it is in the middle. The concept of life and death must be separated. The two limits of segment A and B are birth and death, not life and death. What lies between us, the infinite C points, are the possibilities that the two actresses want to tell.

 

ATIR THEATER RAILING. Independent Theatre Association for Research since 1996 is considered one of the most recognized and appreciated Italian companies in Italy.

The group, which has always seen the artistic direction of the director Serena Sinigaglia, was born with the intention of practicing and disseminating a direct, clear, hermetic-free or rhetorical theater, a popular theater of quality.

From 2007 to 2017 ATIR managed the Teatro Ringhiera, owned by the municipality in the Stadera-Chiesa rossa district (Town Hall 5). In recent years, he has felt the need to enrich his work through fruitful collaborations with artists outside the company as the director Gigi Dall’Aglio, the playwright Emanuele Aldrovandi, the director Arturo Cirillo.

Event Detail

30 Maggio 2019 22:00
30 Maggio 2019 23:10

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.