CENTRO R.A.T. / TEATRO DELL’ACQUARIO

The event is expried

Sabato 1 giugno, ore 17:00 | Auditorium dell’IIS Mattei-Pitagora-Calvosa

 

CENTRO R.A.T. / TEATRO DELL’ACQUARIO

 

Moby Dick (60′)

 

liberamente ispirato a Hermann Melville
con Maurizio Stammati
scene e costumi Dora Ricca
luci e audio Eros Leale, Giuseppe Canonaco
montaggio video Angelo Gallo
adattamento e regia  Antonello Antonante

  

età consigliata: dai 13 anni in su 

 

Moby Dick, allegoria dell’uomo alla ricerca di se stesso ed esplorazione del mistero. Nelle pagine di Melville si scopre che quell’abbandonare la sicurezza della terraferma, per puntare verso la verità del mare aperto, appaga per sempre l’istinto di qualsiasi Ulisse e l’ambizione di qualsiasi gioventù. La Pequod (il nome della baleniera del capitano Achab) si trasforma, preso il mare, in un microcosmo, in una medievale allegoria dell’uomo, del suo destino, delle sue scelte, o addirittura in un riassunto della storia dell’uomo. Achab, nella sua determinazione di lottare, sino all’autodistruzione o al sacrificio, per conoscere la verità assoluta (perché questo è il senso della sua caccia alla balena) scopre (per tutti noi) il limite fatale della sua follia che sta nella superbia, il peccato dei peccati. «La grande drammaticità, la grande bellezza della figura di Achab nasce da questo: che la tragedia di Achab è quella stessa dello scrittore e insieme quella stessa dell’uomo.  Non solo, ma un nuovo grado di intensità, vi si aggiunge per noi moderni, e ciò perché questa tragedia è quella stessa dell’uomo moderno». Agostino Lombardo

Moby Dick di Hermann Melville è uno dei capolavori della letteratura americana, considerato opera fondamentale della letteratura mondiale.

 

CENTRO R.AT. – TEATRO DELL’ACQUARIO.  Impresa di produzione teatrale nata nel 1976, riconosciuta dal MiBAC fino al 2017 e dalla Regione Calabria, il Centro R.A.T. nel 1981 fonda il Teatro dell’Acquario di Cosenza che, con i suoi 37 anni di attività, svolge, e continua a svolgere, una funzione di presidio culturale e teatrale in Calabria. Dal ’76 ad oggi, ha gestito anche altri sedi a Cosenza, tra cui il PlayCentro e la Sala Julian Beck e programmato in altri spazi cittadini (dal Teatro Alfonso Rendano al Morelli). Si occupa di produzione, programmazione e formazione teatrale. I loro spettacoli contano migliaia di repliche in Italia e all’estero. Riconosciuta come polo di formazione teatrale professionale in Calabria, ha ospitato negli anni workshop, laboratori e spettacoli di grandi maestri del teatro contemporaneo: da Judith Malina e Hanon Reznikov ad Eugenio Barba, da Iben Nagel Rassmussen a Mimmo Cuticchio. Nel 2018 il Centro R.A.T. riceve il Premio Speciale Ubu.

 

 

Moby Dick, allegory of the man in search of himself and exploration of the mystery. In the pages of Melville we discover that abandoning the security of the mainland, to point to the truth of the open sea, always satisfies the instinct of any Ulysses and the ambition of any youth. The Pequod (the name of Captain Achab’s whaler) is transformed, taken from the sea, into a microcosm, into a medieval allegory of man, of his destiny, of his choices, or even into a summary of the history of man. Achab, in his determination to fight, until self-destruction or sacrifice, to know the absolute truth (because this is the meaning of his whaling) discovers (for all of us) the fatal limit of his madness that lies in pride, the sin of sins. “The great drama, the great beauty of the figure of Achab comes from this: that the tragedy of Achab is the same as that of the writer and at the same time that of man.  Not only that, but a new degree of intensity, is added for us modern, and this because this tragedy is the same as that of modern man”. Agostino Lombardo. Moby Dick by Hermann Melville is one of the masterpieces of American literature, considered a fundamental work of world literature.

 

CENTRO R.AT. – TEATRO DELL’AQUARIO. A theatre production company founded in 1976, recognised by MiBAC until 2017 and by the Calabria Region, the R.A.T. Centre founded in 1981 the Teatro dell’Acquario di Cosenza which, with its 37 years of activity, plays, and continues to play, a role of cultural and theatrical garrison in Calabria. Since 1976, he has also managed other offices in Cosenza, including the PlayCentro and the Julian Beck Room and programmed in other city spaces (from the Alfonso Rendano Theatre to Morelli). It deals with production, programming and theatre training. Their shows count thousands of replicas in Italy and abroad. Recognized as a centre for professional theatre training in Calabria, over the years it has hosted workshops, workshops and performances by great masters of contemporary theatre: from Judith Malina and Hanon Reznikov to Eugenio Barba, from Iben Nagel Rassmussen to Mimmo Cuticchio. In 2018 the R.A.T. Centre received the Special Ubu Award.

Event Detail

1 Giugno 2019 17:00
1 Giugno 2019 18:00

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.