• Details
  • Gallery
  • More

LA CERIMONIA

Home  /  Spettacoli  /  Current Page

OSCAR DE SUMMA - LA CERIMONIA

03 GIUGNO – ore 22:30 | Teatro Sybaris
TEATRO METASTASIO DI PRATO /OSCAR DE SUMMA
LA CERIMONIA (90’)

di Oscar De Summa
regia Oscar De Summa
con Oscar De Summa, Vanessa Korn, Marco Manfredi, Marina Occhionero
scene e costumi Lorenzo Banci
luci Roberto Innocenti
produzione Teatro Metastasio di Prato

 

Edi è una ragazza normale, con una vita normale. Non fa niente di veramente sbagliato ma neanche niente che la identifichi con un primato. Non si distingue in nessuna graduatoria, sia essa declinata al bene o pericolosamente al male. Ha una vita sociale sufficiente, un buon rendimento a scuola, nessuna brutta compagnia la induce a nessuna pericolosa esperienza. Galleggia dolcemente sulla superficie della vita. Al di là della normale confusione che può avere una ragazza ancora adolescente, non si sente attratta davvero da nessuna cosa, nessuna situazione, nessun vero desiderio. Una hikikomori che si ritira dalla vita ancora prima di averla sperimentata. La sua non è un’apatia generalizzata e generazionale che risponde al nome di capriccio, ma una vera e propria mancanza che trova la sua motivazione in un’assenza. Avere tutte le possibilità corrisponde a non averne nessuna se non vi è una regola, un limite. Analizzando il mito di Edipo ci accorgiamo che il padre, il nome del padre, inteso come funzione, che deve e vuole creare la mancanza, la ferita, ha il compito preciso di impedire il soddisfacimento dell’incontro del figlio con la madre; ha il compito preciso di interrompere il rapporto simbiotico tra i due. Proprio quel padre che tanto abbiamo odiato, noi che ora dovremmo essere i padri, proprio quel padre è ora l’assente inaccettabile.

 

OSCAR DE SUMMA formatosi alla scuola di teatro della Limonaia, da subito affianca al lavoro di attore presso diverse compagnie (ricordiamo La scena del consiglio di Claudio Morganti e Renata Molinari; Satelits Obscens di Fura del Baus; Miles Gloriosus di Plauto regia Marinella Anaclerio ecc) quello di autore e regista (Diario di Provincia; Hic Sunt Leones; Riccardo III; Selfportrait). Negli ultimi anni è stato impegnato nella tournée del Mercante di Venezia con la regia di Massimiliano Civica ( Premio Ubu 2009 per la regia, Premio Vittorio Mezzogiorno agli attori); con Amleto a pranzo e a cena di cui ha curato regia e drammaturgia; con Un sogno nella notte dell’estate con la regia di Massimiliano Civica e chiusigliocchi da lui scritto e diretto. Dal 2015 è in tournée con un Otello altro da Shakespeare e Stasera sono in vena e La sorella di Gesùcristo. La Cerimonia è il suo ultimo lavoro.