ANGELO CAMPOLO / DAF TEATRO

The event is expried

Giovedì 8 ottobre, ore 20:00 | Castello Aragonese

 

ANGELO CAMPOLO / DAF TEATRO

STAY HUNGRY. Indagine di un affamato (60’)

 

di e con Angelo Campolo

ideazione scenica Giulia Drogo

assistente alla regia Antonio Previti

segreteria Mariagrazia Coco

produzione compagnia DAF, Teatro dell’esatta fantasia

 

spettacolo vincitore del Premio In-Box 2020

spettacolo vincitore del Nolo Milano Fringe Festival 2019

 

La compilazione di un bando a tema sociale diventa il pretesto per raccontare al pubblico l’avventura di Angelo, attore e regista messinese, impegnato in un percorso di ricerca teatrale nei centri di accoglienza.  Il monito di Steve Jobs, “Stay Hungry”, risuona in chiave beffarda nel caleidoscopio di storie umane, da Nord a Sud, che attraversano i ricordi del protagonista. Tre anni in cui il laboratorio teatrale condotto dall’autore si è fatto crocevia di storie e incontri.  Senza pietismo, retorica o prese di posizione precostituite. Angelo ci conduce nei suoi laboratori in riva allo Stretto per raccontare l’esperienza reale di un teatro che riesce ancora oggi a diventare arma inaspettata per affrontare la vita. L’esperienza personale e quotidiana dell’incontro e dell’ascolto con l’altro diventano il racconto di un’Italia che schizofrenicamente ha aperto e poi richiuso le porte dell’accoglienza, lasciando per strada storie, sogni, progetti, relazioni umane avviate al grido di Integrazione. Un monologo autobiografico in cui vittime e carnefici si confondono e il bene e il male sono divisi da confini incerti. Tutti i personaggi sono segnati, ciascuno a suo modo, da una “fame” di amore e conoscenza, in un tempo di vuoti che diventano voragini.

 

Angelo Campolo si è formato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Attualmente dirige la compagnia DAF, distinguendosi per una ricerca improntata su tematiche sociali. È stato finalista al premio Ubu 2016 come “miglior attore under 35”, ed è vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali, tra i quali: il premio “Scintille” ad Asti Teatro Festival, il premio “Giovani realtà del teatro italiano” del CSS di Udine e il premio “Sillumina – Nuove opere” indetto da SIAE e MIBACT. Fondatore e direttore artistico della compagnia “DAF”, negli anni ha ideato e diretto numerosi progetti teatrali, distinguendosi per una ricerca improntata su tematiche sociali e l’impegno nel settore della formazione. Per il cinema e la televisione è stato diretto, tra gli altri, da Luca Manfredi, Francesco Calogero, Giuseppe Gagliardi, Renato De Maria e Wim Wenders.

 

DAF è una compagnia con sede a Messina, che lavora nell’ambito della produzione e della formazione teatrale.

 

 

The filling in of a grant application concerning social issues, gives the opportunity to tell the audience the experience of Angelo, actor and director from Messina, engaged in a theatrical research in refugee shelters. Steve Jobs’ motto “Stay Hungry”, sounds like a farce when compared with the kaleidoscope of human stories, from North to South, that cross the actor’s memories. For three years his theatre training classes has been a meeting point of stories and trajectories.   Without pietism, rethoric, or standpoints. Angelo takes us to his classes by the Straight, to tell the real experience of a theatre that can still be a weapon to face life. His personal daily experience of meeting and hearing the other turns into a tale on a country, Italy, which has opened and closed the doors of welcome in a schizophrenic way, leaving outside many stories, dreams, projects and human relationships that started under the cry of “Integration”. An autobiographical monologue in which victims and oppressors get confused and good and evil are separated by uncertain boundaries. All the characters are marked, each one in his own way, by a “hunger” of love and knowledge, in a time of a deep emptiness that becomes an abyss.  

 

Angelo Campolo studied at the Piccolo Teatro di Milano School of Theatre. He was nominated for Best Actor under 35 at the 2016 Ubu Award, and won numerous national awards, including: the Scintille Award at the Asti Theatre Festival, the CSS “Giovani realtà del teatro italiano” Award in Udine and the SIAE and MIBACT “Sillumina – Nuove opera”. Founder and artistic director of the DAF Company, over the years he has created and directed many theatre projects, focusing on social topics, and has devoted to acting training. In movie and TV productions he has been directed by Luca Manfredi, Francesco Calogero, Giuseppe Gagliardi, Renato De Maria and Wim Wenders.

 

DAF is a theatrical production company based in Messina, which works also as a training company.

 

Event Detail

8 Ottobre 2020 20:00
8 Ottobre 2020 21:00

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.