ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO | COLLETTIVO MINE

Danza
Ore 18:00 | Complesso monumentale San Giovanni

 

COLLETTIVO MINE 

ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO (40’)

coreografia, invenzione e danza Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis, Silvia Sisto

performers Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis, Silvia Sisto

musica originale Samuele Cestola

disegno luci Luca Serafini

amministrazione, produzione esecutiva Fabbrica Europa

promozione Jean-François Mathieu

sostegno alla produzione FVG/Artisti Associati Gorizia; Centro Nazionale di produzione Firenze – Compagnia Virgilio Sieni, Operaestate Festival/ CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna e Triennale Milano Teatro, Teatro India- Teatri di Roma, Fondazione Fabbrica Europa, Spazio13Bari

 

selezionato per NID New Italian Dance Platform 2022 Aerowaves Twenty22 Artist

vincitore di DNA- Appunti Coreografici Giovani Coreografi Italiani 2019, Romaeuropa

 

Lavoro di debutto del Collettivo MINE, Esercizi per un manifesto poetico coincide con l’atto fondativo della compagnia. Il manifesto coautorale trova la sua stesura danzata in una pratica coreutica scritta a dieci mani dove respiro individuale ed unisono si compenetrano e dove la tessitura corale e sincronica dello spazio e dei corpi diviene ispirazione di un linguaggio collettivo e di una poetica evocativa. Ripetizione, determinazione ostinata, una sola azione scenica, potente e strutturata come strumento di scrittura condivisa, capace di generare interazioni e accendere corrispondenze, danno vita a un corpo unico che riflette sulla capacità di attraversare insieme il cambiamento e lo scorrere del tempo. Esercizi per un manifesto poetico indaga la compresenza di una scrittura coreografica rigorosa e di una temperatura emotiva aperta e vibrante che si gioca nel qui ed ora.

 

MINE nasce dall’incontro artistico fra Francesco Saverio Cavaliere, Siro Guglielmi, Fabio Novembrini, Roberta Racis e Silvia Sisto, MINE è un esperimento di collettivo, di creazione orizzontale e di scrittura coreografica a dieci mani che si propone di portare avanti un lavoro di ricerca incentrato sulla condivisione di  pratiche, sperimentazioni e linguaggi.  Esercizi per un manifesto poetico, vincitore dell’edizione 2019 di DNA Appunti Coreografici, segna l’inizio della loro collaborazione artistica. Il loro progetto è selezionato per NID New Italian Dance Platfrom 2022 e per Aerowaves 2022. Tra i loro lavori il progetto coreografico Corpi Elettrici (2020) e, nel 2021, Swans never die (Danzare la memoria 2020-2022) un progetto di Lavanderia a Vapore – Centro di Residenza per la Danza (Piemonte dal Vivo – Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo, Coorpi, Didee Arti e Comunicazioni, Mosaico Danza, Zerogrammi); Operaestate Festival Veneto e Centro per la Scena Contemporanea CSC Bassano del Grappa; Triennale Milano Teatro; Fondazione Teatro Grande di Brescia; Festival Bolzano Danza – Fondazione Haydn; Gender Bender Festival; “Memory in Motion. Re-Membering Dance History (Mnemedance)” – Università Ca’ Foscari Venezia; DAMS – Università degli Studi di Torino, con il coordinamento scientifico di Susanne Franco.

 

 

 

 

Dance choreography

Time 6pm / San Giovanni

 

COLLETTIVO MINE

ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO (40’)

Choreography, creation and dance:  Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis, Silvia Sisto

Performers Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis, Silvia Sisto

Original music Samuele Cestola

Lighting design Luca Serafini

Administration, executive production Fabbrica Europa

Promo Jean-François Mathieu

Production supportFVG/Artisti Associati Gorizia; Centro Nazionale di produzione Firenze – Compagnia Virgilio Sieni, Operaestate Festival/ CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna e Triennale Milano Teatro, Teatro India- Teatri di Roma, Fondazione Fabbrica Europa, Spazio13Bari

 

Selected for NID New Italian Dance Platform 2022 Aerowaves Twenty22 Artist

Winner ofi DNA- Appunti Coreografici Giovani Coreografi Italiani 2019, Romaeuropa

 

MINE’s Collective debut work, “Esercizi per un manifesto poetico” matches the founding act of the company. The coauthorized manifesto finds its danced drafting in a ten-handed written art of dancing where individual breath and unison interpenetrate and where the choral and synchronic texture of space and bodies becomes inspiration for a collective language and evocative poetics. Repetition, obstinate determination, a single stage action, powerful and structured as a shared writing tool, capable of generating interactions and igniting correspondences, give life to a single body that reflects on the ability to go through change and the passage of time together. “Esercizi per un manifesto poetico” investigates the coexistence of a rigorous choreographic writing and an open and vibrant emotional temperature that is played out in the here and now.

 

MINE was born from the artistic encounter between Francesco Saverio Cavaliere, Siro Guglielmi, Fabio Novembrini, Roberta Racis and Silvia Sisto: MINE is a collective experiment, horizontal creation and ten-handed choreographic writing that aims to carry out a research work focused on sharing practices, experiments and languages. “Esercizi per un manifesto poetico”, winner of the 2019 edition of DNA Appunti Coreografici, marks the beginning of their artistic collaboration. Their project is selected for NID New Italian Dance Platfrom 2022 and for Aerowaves 2022. Among their works the choreographic project Corpi Elettrici (2020) and, in 2021, Swans never die (Danzare la memoria 2020-2022) a project by Lavanderia a Vapore – Residence Center for Dance (Piemonte dal Vivo – Multidisciplinary Entertainment Circuit, Coorpi, Didee Arti e Comunicazioni, Mosaico Danza, Zerograms); Operaestate Festival Veneto and CSC Bassano del Grappa Center for the Contemporary Scene; Triennale Milano Theater; Teatro Grande Foundation of Brescia; Bolzano Dance Festival – Haydn Foundation; Gender Bender Festival; “Memory in Motion. Re-Membering Dance History (Mnemedance) “- Ca ‘Foscari University of Venice; DAMS – University of Turin, with the scientific coordination of Susanne Franco.

Leave a reply

Event Detail

27 Settembre 2022 18:00
27 Settembre 2022 18:40
San Giovanni, Catanzaro

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Cookie Policy e la nostra Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.